Chi cerchi?

Dove?

Cerca il più vicino

Blog / news / Si possono trasformare le vecchie case in edifici antisismici?

Si possono trasformare le vecchie case in edifici antisismici?

Certo che si… lo si può fare e anche con prezzi contenuti.

Molti pensano che bisogna sempre demolire e ricostruire, ma non sempre è così, anzi, basta solamente apportare piccole modifiche strutturali per rendere l’edificio così detto ”dinamico” alle scosse sismiche.

In pratica bisogna far diventare un edificio statico, in un edificio dinamico e quindi resistente all’enorme peso della struttura che deve sopportare, in gran parte la causa del crollo stesso.

Durante una scossa sismica l’edificio deve essere in grado di contenere tutti i movimenti tellurici sia verticali che orizzontali.

Per ottenere questi risultati anche in una casa costruita molti anni fa addirittura con materiali differenti tra loro, bisogna quindi legare tutte le pareti tra loro ed alleggerire la struttura partendo eventualmente dal tetto e dai solai.

Per fare tutte queste operazioni però, bisogna sempre affidarsi a tecnici professionisti molto competenti in merito, per la progettazione, per i calcoli e per la messa in opera dell’adeguamento.

Tutti sono in grado di comprendere che il territorio italiano è molto a rischio se queste opere non vengono eseguite, vedi il disastroso terremoto di Amatrice del 24 Agosto 2016, ma assolutamente bisogna intervenire velocemente.

Attualmente il Governo sta provvedendo a rendere più accessibili economicamente questi adeguamenti antisismici ai privati.

Normativa attuale norme antisismiche